Alla fine di febbraio 2017, abbiamo ultimato i test e reso disponibile questo servizio.

Il protocollo HTTP/2 è la nuova versione del protocollo di rete HTTP usato dal World Wide Web.
Nasce come evoluzione di SPDY che è un protocollo inventato da Google, il cui scopo finale, è la massiccia riduzione dei tempi di caricamento delle pagine web: fino al 50% !!!

HTTP/2 non vuole solo essere veloce, ma anche sicuro.
Viene resa obbligatoria la cifratura dei dati, quindi la navigazione in HTTPS e un certificato SSL saranno indispensabili per aderire a questo nuovo standard.

Per abbattere i tempi di caricamento, questo nuovo protocollo si prefigge di:

  • Latenza

    ridurre la latenza, cioè i tempi di risposta tra client e server, per migliorare la velocità di caricamento delle pagine

  • Header

    aumentare la compressione dei dati degli header HTTP

  • Richieste multiple

    permettere il caricamento in parallelo degli elementi di una pagina su una singola connessione

Non c’è ancora una vera e propria letteratura su questo nuovo protocollo. Qui però si possono trovare alcuni spunti maggiori:

Esiste anche una DEMO online da testare con un browser che supporta questo nuovo protocollo:

Che cosa offriamo

Alla fine di febbraio 2017, abbiamo ultimato i vari test e reso disponibile questo servizio.

Per avere il sito che sfrutta il protocollo HTTP/2, avete bisogno di:
(le 3 voci sono complementari e obbligatorie)

  1. Hosting, in abbonamento come quelli attuali. Ad esempio:
    Hosting Basic, CHF 199.-/anno
  2. Certificato SSL, certificato da acquistare in base alle varie esigenze:
    Certificato Domain Validation (DV), CHF 100.-/anno
  3. HTTPS, cifratura della connessione
    Connessione cifrata, CHF 200.-/anno