Microsoft Office è la suite di applicazioni più conosciuta al mondo, ma è giusto sapere che ci sono diverse alternative gratuite (sia per Windows che Mac) e con anche funzionalità che mancano ad Office.

Qui di seguito, in poche frasi, citiamo le maggiori, senza però fare un elenco infinito di funzionalità o pro e contro.
Se volete approfondire, la cosa migliore è vedere i singoli siti.

FreeOffice (SoftMaker)

Piena compatibilità con i formati DOC, XLS, PPT, quindi si possono aprire tutti i file creati con Office e lavorarci senza intoppi.
La grafica è molto simile a Word o Excel.
Ideale anche per usi professionali.

Sito: freeoffice.com

LibreOffice (The Document Foundation)

Tra quelli citati qui, quello con più funzionalità. Suite nata come fork di OpenOffice, è totalmente compatibile con i formati di Office ed è personalizzabile.
La comunità dietro Libre Office è molto attiva.
È molto interessante vedere la comparazione tra le funzionalità di LibreOffice e Microsoft Office.

Sito: libreoffice.org

OpenOffice (Apache)

Prima vera alternativa al dominio di Microsoft Office su Windows, questa suite è oggi multi piattaforma e garantisce il supporto a tutti i formati.
Una lettura alla storia di questa suite è consigliata.

Sito: openoffice.org

WPS Office (Kingsoft)

WPS Office era una suite a pagamento (dopo la prova di 30 giorni), ma dal 2016 non lo è più.
Forse è il programma più simile a Word. Alternativa tra le alternative.

Sito: wps.com/office-free

Google Docs

Nel mondo cloud, i prodotti di Google spopolano. Decisamente un must, per gli amanti del 100% online.

Sito: docs.google.com

iWork per Apple

Ovviamente Apple non poteva esimersi dal produrre una propria suite, che però non ha nulla in più di altri prodotti citati sopra.
Nel mondo del cloud, Apple sta cercando di recuperare terreno sulla suite di Google.

Sito: apple.com/iwork

La nostra scelta

Siamo stati grandi appassionati di OpenOffice in passato, ma da alcuni anni siamo diventati dei sostenitori di LibreOffice, che è quindi la nostra scelta che vi possiamo consigliare di usare come ottima alternativa a Microsoft Office.